Casari Edil Service - rappresentanze edili specializzate

HomeSocietÓConsulenze tecnichePose in operaProdotti e fornitureReferenzeContatti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
Newsletter Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

 

Richiedi subito una nostra consulenza
Hai dei dubbi? Vuoi una risposta? Chiedi al nostro Esperto




Ripristini e riparazioni frontalini, balconi e gronde in cemento armato

Ripristini e riparazioni frontalini, balconi e gronde in cemento armato

Risanamento e adeguamento antisismico serbatoio pensile
Istituto Zooprofilattico Provinciale di Brescia

Prog. Ing. MAZZETTI ERMES - Brescia  
Imp. PANIZZA UBALDO - Trenzano (BS) - DACSA Cogliate (MI)

L’intervento di riparazione deve considerare che i materiali di ripristino dovranno avere certamente la capacità di ricostruire e proteggere adeguatamente la struttura ma soprattutto dovranno avere capacità di sopportare le normali dilatazioni, vibrazioni e movimenti che sono presenti per le caratteristiche degli elementi di questa tipologia di strutture in cemento armato. 
Si sono applicate le seguenti fasi di intervento:

1. Ripristino e riparazione dei calcestruzzi degradati dalle intemperie e dalla carbonatazione con ciclo di riparazione calcestruzzo che prevede:
- trattamento dei ferri di armatura che si sono scoperti  con l'apposita malta (*) ad azione passivante e protettiva per le armature, a base di polimeri idrodispersi leganti cementizi ed inibitori di corrosione(*);
- ricostruzione ad alto spessore con malta fibrorinforzata premiscelata a base di aggregati a grana fine, polimeri sintetici e additivi speciali per interventi come da norma CE EN1504-2(*);

2. Adeguamento antisismico con rinforzo dei nodi trave-pilastro-soletta con aumento delle sezioni resistenti a trazione e taglio la tecnologia FRP (Fiber Reinforced Polymers) con l’incollaggio monolitico di tessuto in fibra di carbonio(*) e materiali compositi  ad alta densità, elevato moduloelastico e alte resistenze meccaniche a trazione, da utilizzarsi in abbinamento alle resine epossidiche che vincolano monoliticamente il rinforzo alla struttura esistente da rinforzare;

3: Finitura colorata e protettiva con vernice elastomerica acrilica impermeabile e traspirante, anticarbonatazione(*) che contemporaneamente ottiene un rivestimento decorativo con ottima resistenza all'ingiallimento e adesione perticolarmente indicata per la struttura del serbatoio pensile sempre esposta alle intemperie.

(*) Gli approfondimenti tecnici e la relativa documentazione tecnica dei prodotti previsti può essere richiesta al tel. 030 2131471 o alla e-mail info@casariedilservice.it. 

Segnala questa pagina Stampa questa pagina

inizio pagina




 

L'esperto risponde

Capitolati

NovitÓ in edilizia

 

 Casi di studio

 

Ripristini e riparazioni frontalini e balconi 

 

 

Risanamento e rinforzo struttura piscina 

 

 

Cosmesi facciate in c.a. "faccia a vista" 

 

 

Riparazione cls a vista con protezione globale 

 

Argomenti correlati

 

Consolidamento travi, pilastri e capriate in cemento armato, legno, acciaio

 

 

Consolidamento murature lesionate dal terremoto

 

 

 

Ritorna a:
Riparazione e protezione dei calcestruzzi degradati

 

 

area riservata