Casari Edil Service - rappresentanze edili specializzate

HomeSocietÓConsulenze tecnichePose in operaProdotti e fornitureReferenzeContatti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
Newsletter Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

 

Richiedi subito una nostra consulenza
Hai dei dubbi? Vuoi una risposta? Chiedi al nostro Esperto




Realizzazione struttura in c.a. impermeabile interrata sotto il livello di falda

VASCHE DI LAMINAZIONE E TRATTAMENTO ACQUE LOTTIZZAZIONE Z.A.I. BRANDICO (BS)
Progetto Generale :
Studio SIGMA Ing. MATTEO GHIDINI - Lumezzane (BS)
Progetto architettonico e opere idrauliche :
Ingg. PEZZAGNO - Brescia
Impresa costruttrice :
DELDOSSI Srl - Pompiano (BS)

L'area interessata dallo scavo ha una falda a una profondità media di ml. 1,5 e quindi per poter eseguire le opere profonde mt. 2,50-3,00 si è preventivamente abbassata la falda con il sistema well-point.

Per realizzare questa struttura impermeabile è necessario adottare una serie di accorgimenti relativi sia all'ottimizzazione degli impasti del calcestruzzo sia alla progettazione ed esecuzione dei giunti di dilatazione. Dovrà essere posta particolare cura alla chiusura di qualsiasi punto di possibile passaggio d´acqua inserendo nei giunti di dilatazione gli idonei PROFILATI  in PVC (Waterstop). Nei giunti di ripresa saranno previsti profili idroespansivi e Profilati in PVC (*).

ESECUZIONE DELLA STRUTTURA IN CALCESTRUZZO IMPERMEABILE
Il calcestruzzo è stato confezionato assicurando un corretto assortimento granulometrico, proporzionando la miscela di aggregati secondo quanto indicato dalla teoria di Fuller o Bolomey.Il materiale lapideo, privo di impurità organiche, limi od argille, deve rispondente alle prescrizioni della norma UNI 8520 "Aggregati per la confezione di calcestruzzi" e della UNI 9858 "Prestazioni, produzioni, posa in opera e criteri di conformità ". Il contenuto di cemento, oltre che a garantire il raggiungimento della classe di resistenza caratteristica di progetto (Rck), è tale da assicurare la coesione dell'impasto cementizio, in funzione della consistenza necessaria per una corretta messa in opera. Con l'impiego dell'apposito superfluidificante acrilico (*), si assume il valore di rapporto A/C piu basso possibile per migliorare le caratteristiche prestazionali del conglomerato cementizio quali impermeabilità, durabilità, resistenze meccaniche e stabilità volumetrica. Per consentire il facile e rapido distacco del calcestruzzo dalle forme di contenimento, garantendo l'assenza di difetti superficiali, si è utilizzato il disarmante specifico per il tipo di cassaforma impiegato(*). Il conglomerato cementizio è maturato in condizioni tali da evitare rapide evaporazioni dell'acqua d'impasto. Le superfici esposte sono state trattate con l'antievaporante stagionante (*) , applicato a spruzzo direttamente sul calcestruzzo fresco. 

(*) Gli approfondimenti tecnici e la relativa documentazione tecnica dei prodotti previsti può essere richiesta al tel. 030 2131471 o alla e-mail info@casariedilservice.it. 

 

Segnala questa pagina Stampa questa pagina



 

L'esperto risponde

Capitolati

NovitÓ in edilizia

 


Casi di studio

 

 

Impermeabilizzazione "Vasca Bianca Sika"
Per strutture in calcestruzzo impermeabile

 

 

Impermeabilizzazione locale sotto falda
Villa sulle rive del lago
Iseo (BS)

 

 

Realizzazione villette in presenza di falda
Lott.Campo Lama
Torbole Casaglia (BS)

 

 

Realizzazione di una struttura in c.a. impermeabile sotto il livello di falda
Nuovo Cinema Alpi
Temù (BS)

 

 

Impermeabilizzazione metropolitana con fogli PVC
Metro Brescia
Brescia (BS)

 

 

Impermeabilizzazione cantine, locali, fosse ascensori, ecc. con acqua in controspinta

 

 

Intonaco idrofugo contro l'acqua di falda anche in controspinta negativa


 

Argomenti correlati

 

 

Strutture impermeabili
in calcestruzzo


 

 

 

Ritorna a:
Impermeabilizzazioni locali sotto falda

 

 

area riservata