Casari Edil Service - rappresentanze edili specializzate

HomeSocietÓConsulenze tecnichePose in operaProdotti e fornitureReferenzeContatti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
Newsletter Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

 

Richiedi subito una nostra consulenza
Hai dei dubbi? Vuoi una risposta? Chiedi al nostro Esperto




Calcestruzzi per pavimentazioni ultraplanari

Pavimentazione Industriale Autorimessa interrata
Centro commerciale Italmark di Sonico (BS)

Italmark Sonico - Autorimessa interrata

Committente: GRUPPO ITALMARK – BRESCIA
Progettista: STUDIO POLI – BRESCIA
Impresa: RIZZI COSTRUZIONI SRL – PISOGNE (BS)

Si tratta della costruzione di un nuovo Centro Commerciale – Direzionale ubicato a Sonico (Bs) in alta Valle Camonica.
L’intervento nel suo complesso è stato realizzato su un’area di circa mq. 25.000,00 di cui mq. 10.000,00 coperti a destinazione commerciale-direzionale, più un interrato di mq. 9.000,00 oggetto della presente relazione.  Il progetto prevedeva la realizzazione di un pavimento industriale dello spessore di cm. 15 armato con rete elettrosaldata diametro mm. 6 maglia cm. 15x15 con stesura di un foglio di cellophane come strato di separazione-scorrimento tra il sottofondo stabilizzato e la nuova platea.
All’inizio delle lavorazioni (18/01/2007) la massicciata portante si presentava notevolmente irregolare a causa di recenti scavi per la realizzazione dei sottoservizi; si rendeva quindi necessaria la stesura di una strato di inerte stabilizzato di ridotto diametro (mm. 0-30) al fine di creare un piano uniforme prima del getto del nuovo pavimento in c.a..
Le particolari condizioni di lavoro che si sono presentate per la formazione della pavimentazione in calcestruzzo dell’interrato, con destinazione d’uso per parcheggio autovetture, cioè altezza di lavoro tra i 2,30 e i 2,50 metri da terra, distanza dal punto di piazzamento della pompa alla zona di posa del calcestruzzo di 80 m., tempo di lavoro molto ristretti e quindi necessità di effettuare metrature di circa mq.1.000,00 al giorno (ovviamente con sistemi tradizionali), hanno richiesto un approfondito studio per la determinazione del giusto mix-design del calcestruzzo al fine di ottenere:

  • un rapporto acqua/cemento inferiore o uguale a 0,50;
  • una buona lavorabilità dell’impasto mantenuta nel tempo;
  • assenza di tensioni superficiali a pavimento finito;
  • ottime caratteristiche meccaniche (Rck 30).

La miscela di calcestruzzo è stata progettata con diametro massimo dell’aggregato di mm.30, consistenza S4-S5, rapporto a/c massimo inferiore a 0,50. Le prove sperimentali di qualifica sono state eseguite presso l’impianto di produzione del calcestruzzo preconfezionato (Plona Costruzioni srl).

(*) Gli approfondimenti tecnici e la relativa documentazione tecnica dei prodotti previsti può essere richiesta al tel. 030 2131471 o alla e-mail info@casariedilservice.it 

 




 

L'esperto risponde

Capitolati

NovitÓ in edilizia

 

 

 

    Pavimenti industriali senza giunti (Joint Less) in cls. fibrorinfrozato

 

 

 

Ritorna a:
Pavimenti industriali

 

 

Ritorna a:
Calcestruzzi espansivi e a ritiro controllato

 

 

 

area riservata